mercoledì 21 settembre 2011

Benedetta perchè hai traslocato???

Benedetta quante cenette hai salvato nella mia casetta! Quante cenette sono iniziate con l'idea di una pasta in bianco (che ogni tanto ci sta!) e sono terminate con i tuoi manicaretti nel piatto confezionati nello stesso tempo di preparazione?!?! Ovviamente sto parlando di Benedetta Parodi e il suo COTTO E MANGIATO... chi non ne ha mai sentito parlare alzi la mano! L'anno scorso per Natale ho regalato alle mie amiche i suoi libri  COTTO E MANGIATO  e BENVENUTI NELLA MIA CUCINA e vi devo confessare che ho impiegato non pochi giorni a preparare i pacchetti da mettere sotto l'albero perchè tutte le volte che prendevo libro, carta regalo e nastro me ne stavo incantata a leggerne le pagine stando attenda a non sgualcirle... finchè non mi sono decisa a comprarli anche x me! Chi non aveva, anche solo per curiosità, meno di 5 minuti per seguirla e tenere il suo passo nella preparazione delle ricette tra le sue mura di casa, le sue pentole appese, tra i disegni dei suoi bimbi e il mazzo di fiori finti, le pirofile antiaderenti graffiate e il suo minipimer (penso sia la seconda donna in Italia, dopo mia madre, ad avere solo il minipimer e non un robot da cucina!) e il bimbo che ogni tanto faceva capolino dal bancone! E ORA DOVE SEI BENEDETTA??? L'altro ieri ho seguito il nuovo programma su La7... sinceramente non ricordo nemmeno il nome... e tra un cucchiaino e l'altro di pappa alla mia bimba (l'unica eccezione al pasto senza tv!) sono riuscita a seguire solo in parte i quasi 50 minuti di trasmissione... in una cucina fredda e strutturata ad hoc, il campanello che suonava per ricevere ospiti stile PORTA A PORTA e l'intervento di esperti nella preparazione del centrotavola con le barchette galleggianti fatte con il gusci di noce... ma Benedetta perchè hai traslocato??? Sigh!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...