giovedì 1 settembre 2011

Creativando dopo cena...pasta di zucchero e cake pops

Tra un mese sarà il compleanno della mia bimba...lo vedo un po' come un test, un esame da superare (con me stessa)..finalmente organizzo la festa per la MIA bambina! Così da qualche giorno ho iniziato a pensare all'organizzazione...chi, come, dove, cosa...insomma tutto ciò che riguarda una festa di compleanno stille Pasticcioneria! Ho iniziato a navigare su internet alla ricerca, ancora una volta, della ricetta magica per la pasta di zucchero...eh si...perchè dall'inverno scorso sto tentando di realizzarla, ho addirittura inviato mio marito nelle farmacie di mezza città a recuperare il glucosio perchè le ricette che avevo trovato lo richiedevano espressamente...per poi scoprire che nella mia città, troppo piccola, non sanno nemmeno cosa sia il glucosio liquido alimentare! Finchè dopo numerosi e vani tentativi, e pasta che assomigliava più a chewingum sparsa per la cucina, ho abbandonato l'idea per qualche mese. Ma l'altra sera...non solo ho trovato La ricetta a base di miele, mi sono anche imbattuta nell'ultima trovata americana in fatto di dolci...i CAKE POPS! Troppo belli, troppo eleganti e soprattutto monoporzione (la mia passione!). 
E stasera mi sono buttata:  la palla di pasta di zucchero è nella dispensa a riposare per qualche ora, in attesa di provare a realizzare qualche decorazione, e i cake pops sono in frigorifero a solidificare, ma sono già stati testati e hanno superato l'esame a pieni voti!



Ora dovrò fare qualche altra prova e capire soprattutto come presentarli. Stasera li ho realizzati seguendo la ricetta più semplice che ho trovato (petitchef.it) ma dovevo personalizzarli in qualche modo...gli stuzzicadenti non mi piacevano e soprattutto potrebbero essere pericolosi visto che alla festa ci saranno anche dei bambini, così ho provato ad utilizzare le cannucce rigide colorate...che ne dite???

PASTA DI ZUCCHERO (senza glucosio)
Ingredienti:
450g zucchero a velo
30g acqua (e colorante liquido)
50g miele
2 fogli 1/2 colla di pesce

Preparazione:
Mettere a bagno la gelatina nei 30g di acqua per 10'.
Trascorso questo tempo mettere la colla di pesce con l'acqua nella quale è immersa + il miele in un pentolino e fare sciogliere a bagnomaria.
Setacciare lo zucchero a velo direttamente nel mixer.
Una volta che il composto colla di pesce+miele si è sciolto unirlo allo zucchero ed impastare fino ad ottenere una palla abbastanza morbida.
Estrarre dal mixer.
Se il composto risultasse appiccicoso impastare manualmente aggiungendo un po' di zucchero a velo.
Avvolgere il composto nella pellicola trasaprente o ancora meglio nella busta dello zucchero a velo (quella Paneangeli) e lasciare riposare qualche ora prima di utilizzarla.

CAKE POPS
Premessa: per provare l'esperimento ho seguito la versione più semplice trovata sul web, addirittura semplificandola. Una volta capito il procedimento ci si può sbizzarrire con le varianti!

Ingredienti:
una torta morbida (cioccolato o vaniglia o yogurt...)
panna liquida fresca
cioccolato (fondente, latte, bianco secondo i vostri gusti)
decorazioni

Preparazione:
Sbriciolare la torta con le dita.
Aggiungere alle briciole della panna liquida, poca per volta, fino ad ottenere un composto umido e lavorabile.
Formare delle piccole palle (piccole mi raccomando...della dimensione di una noce circa).
Infilzare ogni palla in un bastoncino (quelli per spiedini o cannucce o se preferite anche quelli di plastica colorata che si usano per gli aperitivi) e riporli a solidificare in frigorifero per almeno un'ora, o in freezer per  15' circa.
Fare sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria.
Intingere ogni pallina nel cioccolato fuso, facendo poi colare bene quello in eccesso
(se le palline sono troppo grandi rischiano di diventare pesanti una volta avvolte nel cioccolato e di conseguenza il bastoncino non regge il peso).
Farle riposare ancora in frigorifero finchè il cioccolato non è solido.
Sciogliere il cioccolato bianco o cioccolato al latte e utilizzarlo per decorare, con codette di zucchero, cocco  e ciò che la fantasia vi suggerisce.
Potete invertire la tipologia di cioccolato secondo i vostri gusti.



4 commenti:

  1. grazie per aver condiviso la ricetta che hai trovato in rete per i cake pops, mi sembra in effetti la più semplice che ho letto finora. Per quanto riguarda gli stick, concordo sul fatto che possa essere pericoloso usare gli stuzzicadenti. Se vuoi, per la prossima volta, ti segnalo che sono in vendita proprio gli stick bianchi in cartone dei lecca lecca. Si trovano nei negozi forniti per decorazioni per le torte o anche on line.
    Buon lavoro e proverò questa ricetta per i cake pops!

    RispondiElimina
  2. Grazie! Ho intenzione di cercarli ma siamo alle solite...nella mia città non riesco mai a trovare nulla di questo genere! Spero di essere più fortunata on line! Se vuoi provarli non realizzarli troppo grandi, devono essere piccoli piccoli, in modo da "essere mangiati in un sol boccone"! Altrimenti risultano troppo pesanti e il bastoncino non li regge! Fammi sapere, buona giornata ;-)

    RispondiElimina
  3. sai che non li ho ancora realizzati? ma ho trovato chi vende gli stecchi. è la silikomart che vende anche on line sacchetti da 50 pezzi a euro 1,50.
    qui a milano si trovano anche nei negozi Kasanova. Non so se ci sono anche nella tua regione.
    devo assolutamente provare la tua ricetta...magari per la prossima pasqua! ti farò sapere ;-)
    ciao!

    RispondiElimina
  4. Si la Silikomart...l'ho già memorizzata tra i preferiti ma questo prodotto non l'avevo visto! Grazie!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...